La scabbia nodulare nei primi anni di vita

22 dicembre 2017 - 13:43 Ricerca

Nei primi anni di vita la scabbia si può manifestare anche con lesioni nodulari. La scabbia nodulare costituisce una variante clinica peculiare rispetto alla forma classica e pertanto facilmente misconosciuta soprattutto in assenza delle lesioni più suggestive di questa fascia di età, rappresentate dai cunicoli e dalle vescicolo-pustolose in sede palmo-plantare.

Vengono presentati i dati di uno studio retrospettivo monocentrico in cui sono stati inclusi bambini di età <= a 2 anni con diagnosi di scabbia visitati presso il Servizio di Dermatologia Pediatrica negli anni compresi tra il 2007 e il 2016 . Si tratta di 15 pazienti, 6 maschi e 9 femmine con un'età media di 12.33 ± 5.54 mesi; 14 casi con scabbia attiva e 1 caso con noduli post-scabbia.

La maggior parte dei casi (9/15) presentava una scabbia nodulare monomorfa mentre in 6/15 il quadro clinico era caratterizzato dalla concomitanza di vescicolo-pustole, cunicoli e lesioni papulo-nodulari. La regione ascellare risultava la sede maggiormente coinvolta in questa fascia d'età (12/15 casi). Tra i principali sintomi riferiti dai genitori erano l'irritabilità (8/15 casi), l'inappetenza (8/15 casi) e il prurito in 5/15 casi.

La dermatoscopia delle lesioni ha confermato la presenza dell'acaro in tutti i 14 casi di scabbia attiva.

I segni hang-glider e del jet-liner sono stati riscontrati rispettivamente in 9/15 e 12/15 pazienti. Il segno "string of pearls" è stato ritrovato in 7/15 casi.

Gli Autori sottolineano che la dermatoscopia, un esame rapido e non invasivo, permette di esaminare le lesioni sospette e quindi di escludere altre patologie dell'infanzia che possono presentarsi con lesioni nodulari quali la leucemia cutis, l'orticaria pigmentosa, lo xantogranuloma giovanile e l'istiocitosi a cellule di Langherans. Con un ingrandimento di 10X, eseguibile anche solo con il dermatoscopio manuale, è possibile individuare i 2 segni dermatoscopici patognomonici della scabbia: 1) il cunicolo a forma di S italica o "jet-liner sign"; 2) un piccolo triangolo di colorito marrone in genere localizzato all'estremità di un cunicolo ovvero il così detto "hang-glider sign". Ad ingrandimento maggiore (70X) sono spesso individubili anche le uova dell'acaro all'interno del cunicolo ccon un aspetto a collana di perle .

L'accuratezza diagnostica dell'esame dermatoscopico è pressochè sovrapponibile a quella dell'esame microscopico con una sensibilità del 91% ed una specificità dell'86%.

Gli Autori concludono che, come riportato in letteratura, nei primi due anni di vita la scabbia può manifestarsi anche solo con lesioni nodulari .

Di fronte a noduli multipli la diagnosi clinica può non essere agevole e la dermatoscopia rappresenta una metodica rapida, non invasiva per una diagnosi precoce. Il farmaco di prima scelta per il trattamento dei noduli è la permetrina topica.

Marco Adriano Chessa, Alessandro Traniello Gradassi

UO Dermatlogia, Dipartimento di Medicina Clinica, Specialistica e Sperimentale, Università di Bologna

Nodular scabies in infants: dermoscopic examination may avoid a diagnostic pitfall.

Neri I, Chessa MA, Virdi A, Patrizi A.

J Eur Acad Dermatol Venereol. 2017 Jun 13

Inserito da segreteria SIDerP


Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Ultima comunicazione ai soci

Premio Galeno 2018 per la Ricerca Clinica o Sperimentale in Italia

Il premio consiste in una targa ed in 2 borse di studio da 2.500 Euro lordi per ricercatori...

12 giugno 2018Continua a leggere

Corsi Fad in programma

Al momento non sono presenti corsi FAD attivi